Indice dello studio “Edilizia popolare eco-sostenibile”

marzo 29, 2008 at 3:21 pm 2 commenti

Ho provato a materializzare un indice per la nostra ricerca (trovate il link in fondo a questo post). Ovviamente è molto embrionale e discutibile, per questo mi aspetto i vostri commenti ed osservazioni. Siate spietati ma costruttivi!

Una volta che avremo articolato l’indice nei punti e sotto-punti, potremo dividere gli argomenti tra i partecipanti al gruppo, a seconda della specializzazione e degli interessi di ciascuno. Questo ci permetterà anche di darci degli obiettivi in termini di tempo e di pianificare i rilasci del documento.

Spero che condividiate l’impostazione che sto provando a dare al nostro lavoro: è un tentativo di risposta alle sollecitazioni che da parte di molti sono arrivate sul darci un “metodo di lavoro”.

Nella scaletta del documento troverete un’idea nuova che ho pensato di inserire: la gestione autonoma dell’approvvigionamento, produzione e distribuzione dell’energia.
Il nuovo quartiere di case popolari avrà una centrale a cogenerazione, pannelli fotovoltaici, riscaldamento centralizzato. Si potrebbe creare una “mini-utility”, per esempio gestita dal comune (magari tramite una municipalizzata), che si occupi di gestire l’approvvigionamento, produzione e distribuzione di energia per il quartiere, in modo che gli inquilini abbiano il controllo dei consumi e possano magari cedere energia al resto della città se sono bravi a risparmiare. Con la contabilizzazione individuale dei consumi è poi facile ribaltare il risparmio sulla singola bolletta.
Ulteriore scenario evolutivo: le varie “mini-utilities” si possono consorziare in gruppi d’acquisto (e produzione) e fare trading direttamente sul mercato, acquistando e vendendo energia “verde”.

Che ne dite?

Aspetto i vostri commenti!

Alberto

Indice dello studio del gruppo “Energia”

Entry filed under: Uncategorized. Tags: , , .

Terra FUTURA 2008 Sono Online le 10 domande di IE al Partito Democratico

2 commenti Add your own

  • 1. Salvatore  |  marzo 29, 2008 alle 3:31 pm

    Come ho detto via mail l’indice può andare bene ma mi pare u pò sbilanciato sull’ambiente e dovrebbe essere arricchito da punto di vista normativo sia coem analisi che come soluzioni proposte
    Il problema rimane quello delle risorse finanziarie sopraututto considerando che con l’ultima finanziaria l’indennità nelle aree edificabili e pari al valore venale.
    la soluzione secondo parte della dottrina è quella di conseiderare l’edilizia popolare come standard di servizio. su questo punto mi pare che abbia qualcosa da dire l’esperienza della Catalogna che se non ricordo male ha proprio seguito questa strada.
    ciao a tutti
    Salvatore

    Rispondi
  • 2. Massimo  |  marzo 29, 2008 alle 8:05 pm

    Ottima partenza, Alberto.
    Andiamo avanti.
    Max

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


About us

banner
Questo è il FORUM di discussione del Gruppo ENERGIA E AMBIENTE di Innovatori Europei.
Innovatori Europei è una Community nata nel 2006, dall’idea di un gruppo di amici, al fine di portare un serio contributo alla realizzazione della Società della Conoscenza. Ad oggi siamo presenti in molte parti d’Italia e d’Europa, con gruppi territoriali che operano con una visione comune. Il nostro Think Tank si occupa di tematiche quali l’innovazione, la politica, l’energia, il climate change, i giovani, la società in generale e vuole sperimentare forme nuove di organizzazione. La sua parola d’ordine è “Talento & Innovazione”, elementi questi necessari per costruire l’Europa del domani.
marzo: 2008
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Blog Stats

  • 13,900 hits

Pagine

Più cliccati

  • Nessuna

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: